Punti Neri: cause e metodi per eliminarli

martedì 31 luglio 2018

Punti Neri: cause e metodi per eliminarli

Punti neri (comedoni): quali sono le cause della loro comparsa e come liberarsene mantenendo la pelle giovane e sana.

I punti neri sono uno degli inestetismi più diffusi e probabilmente tra i più odiati, dalle donne e non solo. Per via soprattutto della loro visibilità e a causa del fatto che è più probabile che si formino sul viso, quindi una delle parti del nostro corpo più esposte alla vista degli altri, spesso causano difficoltà sociali, specialmente nelle adolescenti, che sono nell’età in cui questo disturbo ha la maggior probabilità di manifestarsi.

 

Le cause dei punti neri

I comedoni, che è il nome scientifico dei punti neri, si formano a causa dell’ostruzione, causata a sua volta dalla presenza di impurità, dei follicoli piliferi. Assumono spesso colorazioni gialle o appunto, nere ed è più probabile che si formino in corrispondenza della cosiddetta zona T (occhi, naso e mento) del viso. Il viso è la parte del nostro corpo probabilmente più esposta all’aria e quindi alla possibilità che sia soggetta alle intemperie.

Come abbiamo già sottolineato, è fondamentale una corretta igiene del viso. La pulizia giornaliera è fondamentale, non solo per mantenere la pelle giovane e tonica ma anche per evitare il manifestarsi degli odiati punti neri.

La patologia della comparsa di punti neri, nella maggior parte dei casi non ha conseguenze gravi in termini medici, tuttavia se non trattati appositamente possono portare a disturbi più gravi come acne ed infiammazione.

Oltre l’età, come abbiamo detto infatti l’adolescenza è il periodo in cui è maggiore la possibilità di dover fronteggiare il problema dei punti neri e la non costante pulizia del viso, tra le altre cause che possono portare all’insorgere di questo inestetismo ci sono l’utilizzo massiccio di prodotti a base oleosa e l’alimentazione, cibi troppo grassi o ad alto indice glicemico, possono favorirne la comparsa. Anche l’assunzione di farmaci cosiddetti corticosteroidi possono far aumentare la proliferazione dei punti neri.

 

I Rimedi

Il rimedio più diffuso per eliminare i punti neri è proprio schiacciarli, sia attraverso l’utilizzo di appositi utensili sia a mani nude, il gesto è famoso e sicuramente tutte lo avrete fatto almeno una volta.

Come abbiamo già sottolineato, per difendersi dalla comparsa dei punti neri è essenziale avere una corretta igiene e dedicare il giusto tempo alla pulizia del viso, con prodotti adatti, che proteggono la pelle e non stimolino la produzione di sebo in eccesso (uno dei principali responsabili della formazione dei comedoni).

Noi vi consigliamo anche di provare i nostri trattamenti specifici per il viso; la radiofrequenza e l’ossigenoterapia, entrambi contribuiranno a rendere la vostra pelle più giovane ed elastica, contrastando gli inestetismi dei punti neri e quelli causati dall’età. Inoltre, con la nostra linea di cosmetici naturali (ed una regolare pulizia del viso), la vostra pelle sarà sempre protetta e coccolata.

Epilazione Laser Definitiva: come funziona Epilazione Definitiva, tutto quello che c’è da sapere sul trattamento professionale che rallenta ... Scopri di più
Scrub, peeling e Gommage: esfoliare la pelle correttamente I Trattamenti per Esfoliare la pelle non sono tutti uguali: scopriamo le principali differenze tra s ... Scopri di più
Routine di Bellezza Post – Vacanze Beauty Routine al rientro dalle vacanze: consigli per coccolare la vostra pelle, farla apparire al m ... Scopri di più
Come mantenere l’abbronzatura a lungo: consigli per non sbagliare Consigli e trucchi per mantenere l’abbronzatura più a lungo e non avere la pelle screpolata o spe ... Scopri di più

Aziende convenzionate con noi